39 items tagged "#TimeToRide"

  • #itinerariGrandeGuerra - Grappa e Asiago

    asiagoHo aspettato a condividere quest'itinerario per un dubbio che ancora oggi mi preoccupa.
    Dopo aver chiesto consiglio ad amici con cui ho condiviso il "viaggio", se fosse da inserire sul sito, la loro risposta è stata...

    - Perchè ? Non l'hai ancora inserito ! Credevo l'avessi già fatto.

  • #itinerariGrandeGuerra - Lavarone e Pasubio

    piandellefugazzeL'itinerario parte dall'uscita del casello Rovereto Nord, autostrada del brennero.

  • #itinerarigrandeguerra - Valtellina

    cartinaL'itinerario a inizio a Colico, al forte di Montecchio Nord.
    La visita al forte è il vero inizio dell'itinerario di oggi, perché da qui inizia l'intreccio della "grande guerra" con il territorio.

  • Avers

    Nel 1472 il parroco protestante N. Sererhard scrisse “Una regione selvaggia, difficilmente paragonabile a qualsiasi altra per selvatichezza”. Lo scriveva nella sua descrizione di ogni comune dei grigioni.

  • Castellucio e Umbria

    castelluccio 028L'itinerario parte dall'uscita del casello Orte, seguo le indicazioni per Spoleto e Terni, per alcuni km sono in colonna dietro a camion, troppi camion, quando riesco a superarli ecco spuntare i camper. Nonostante l'inizio deludente, pian piano il panorama cambia e ben presto vedo i noti paesaggi umbri.
    Costeggio terni, proseguendo lungo SS675 fino a raggiungere Spoleto. Seguo le indicazioni per Foligno, SS3 strada flaminia.

  • Certosa di Pavia - Zavattarello

    certosaL'itinerario parte dalla Certosa di Pavia.

    Dopo aver visitato la certosa, che crediamo si descriva da sola, la sua bellezza toglie il fiato.

  • Col de l'iseran - S. Bernardo

    coldiseranCol de L'Iseran e il Gran San bernardo ecco due obiettivi che mi sono prefissato per quest'estate rovente. Il primo giorno sarà un lungo traferimento in autostrada fatto di buon ora per evitare la calura opprimente.

  • Colle del Nivolet

    collenivolet 000Partendo dal casello di Ivrea si seguono le indicazioni per Castellamonte / Cuorgnè, al rondò all'uscita del casella si imbocca la prima uscita a destra.SS565
    Da qui sbagliare è quasi impossibile, basta seguire le indicazioni per il paese sopracitato e poi per Ceresole R. che stà per Reale, Ceresole Reale, superando Sparone, Locana, Noasca. Siete sulla SP460.

  • Colline Piacentine

    collineL'itinerario parte da Piacenza.

    Esistono varie scelte di itinerari nel piacentino, tra arte, cultura, enogastronomia e le nostre amate curve. Quello di oggi è un mix tra arte, storia e fiabe.

  • Dolomiti e Grossglockner

    edelweisspitzeHo sempre pensato che viaggiare sia, prima di tutto, uno stato mentale, ciò vuol dire che non importa dove tu vada o con chi vada basta ascoltare quella voce che ti spinge in un giorno di pioggia a salire in sella alla tua moto, il miglior mezzo per viaggiare, dirigersi proprio lì dove le nuvole sono più grigie e il freddo diventa sempre più intenso.

  • Forra di Tremosine

    Forra 2L'itinerario parte da Bergamo, per attraversare Val Seriana, Val Borlezza, Valle Camonica, Passo Croce Domini, Val Caffaro, Valle di Ledro, Lago di Garda, Tremosine, Forra, Valvestino, Val Trompia e infine Lago d'iseo.

  • Friuli Venezia Giulia.

    positivo jpg 155MbForse perchè troppo vicino a luoghi ben più conosciuti e chic. Il Friuli Venezia Giulia potrebbe lasciarVi senza parole, per storia, cultura e panorami unici.
    Strade intrise di storia come poche altre al mondo, Redipuglia, Caporetto, Monte Kolovrat e molte altre.
    Strade uniche, Zoncolan, strada delle vette..
    Un viaggio in moto tra le strade del Friuli Venezia Giulia, è un esperienza che non potete lasciarVi scappare.

  • Gavia Stelvio Livigno

    stelvioL'itinerario che vi propongo è per me un classico, che ogni anno non salto mai, tanto da dargli un suo nome. Gasteli 2000. Gasteli è l'acronimo di GAvia, STElvio LIvigno 2000 indica l'altitudine “media” dell'itinerario.

  • Gruppo Bering

    beringBering come lo stretto tra l'Alaska e la Siberia, luogo inospitale per l'uomo, ghiaccio, freddo, vento temperature al limite dell'impossibile, insomma luogo ideale per una scampagnata fuori porta la domenica pomeriggio.
    Quale miglior nome per identificare un marchio di abbigliamento dedicato a noi #rider , per rappresentare prodotti studiati sulle nostre esigenze, sulle nostre continue richieste di prodotti, Sicuri, innovativi, che sappiano proteggerci in ogni occasione con ogni condizione atmosferica. Senza dimenticare allo stile e a una ricercatezza stilistica che non guasta mai.

  • Kaiserjägerstrasse

    kaiserjagerstrasseL'obiettivo del giro è la famosa strada di MonteRovere o meglio conosciuta come Kaiserjagerstrasse.

  • Kaunertal - Silvrettastrasse

    carta stradale 001Finalmente, era quello che pensavo mentre galleggiavo sulla strada che mi avrebbe portato al ghiacciaio del Kaunertal.
    Finalmente, dopo anni ero riuscito a tagliarmi uno spazio x raggiungere una meta che da tempo cercavo di vedere.
    Tre giorni, un lungo fine settimana.

  • Laghi. Tra Lombardia e Trentino

    carta stradaleUn itinerario breve, ma ricco di tutto ciò che il mototurista cerca. Curve, panorama, cibo, un pizzico di arte e bellezze naturali che lasciano senza fiato.

  • Lago Maggiore - Arcumeggia - Ghisallo - Lecco

    carta stradaleAvere in mente un luogo, una meta, poi, seduto, al tavolino di un bar con la carta stradale aperta e scoprire nuove strade del luogo.
    L'itinerario descritto parte da Lecco.

  • Lago Maggiore - Val Maggia - Centovalli - Cannobina

    valmaggia 005Partendo dal casello di Arona si seguono le indicazioni per Borgomanero, poi per Gozzano, oppure per il lago d'Orta.
    Di seguito i punti di riferimento saranno i cartelli per Armeno.

  • Monte Zoncolan

    zoncolan 003Basta un nome per descrivere questo itinerario. Monte Zoncolan. La leggenda. La storia del ciclismo. Questo è l'obbiettivo del giro.

EasyTagCloud v2.8